Primavera in musica – Rassegna di concerti a Villa Bertelli

Nuovi, prestigiosi appuntamenti con la grande musica a Villa Bertelli. La Fondazione omonima, in collaborazione con l’Associazione Musicale Diapason, lunedì 25 febbraio nella sala Treccani di Villa Bertelli, ha presentato il cartellone de “Primavera in Musica”, che prenderanno il via domenica 3 marzo fino a maggio.  “E’ con grande orgoglio che annunciamo un programma esclusivo, ma duttile – ha dichiarato il presidente della Fondazione Ermindo Tucci – in grado cioè di andare incontro alle esigenze di chi ci segue ormai fedelmente da diverso tempo e di chi vuole iniziare ad accostarsi alle nostre proposte. Abbiamo scelto con cura interpreti e musica, grazie anche alla preziosa collaborazione con l’Associazione Musicale Diapason e il Maestro Marco Podestà, ai quali va il nostro sentito ringraziamento”. Due veri punti di riferimento nell’ambito della musica classica. Nello specifico, Podestà, con alle spalle centinaia di concerti in Europa, Sud America e Africa, da anni suona accompagnato da celebri istituzioni sinfoniche, fra le quali la Filarmonica di San Pietroburgo, interpretando alcune delle pagine più significative della letteratura per pianoforte e orchestra.  Sei in tutto i concerti programmati. “Sono tutti eventi – ha proseguito il presidente – che spaziano dalla musica alla letteratura, come la presentazione del saggio di Giorgio AppoloniaIl tenore rossiniano” di Lemma Press, pubblicato nel 2018, in occasione del 150° della scomparsa del compositore”. In quest’occasione, oltre ad un’erudita presentazione dei primi interpreti assoluti, ossia i creatori dei ruoli delle opere di Rossini fra il 1820 e il 1829, si potrà ascoltare il tenore Davide Ciarrocchi, accompagnato dal Maestro Podestà, mentre il 7 aprile, ci sarà una novità assoluta per Villa Bertelli con le armonie barocche con il controtenore Alessandro Carmignani. “Il programma – ha aggiunto il Maestro Podestà – è stato concepito per andare incontro alle esigenze più varie del pubblico. Pertanto, spazierà dalla musica da camera, alle grandi arie di opere famose, ma anche esecuzioni più di nicchia e preziose. Di sicuro, sono proposte frutto di una progettazione, attenta, che ha avuto cura del particolare”. “Sono contento di prendere parte ad un evento di così alta qualità – ha concluso il giovanissimo tenore Riccardo Lio, presente alla conferenza – che mi permetterà di esibirmi nelle più celebri arie del melodramma, con il soprano Francesca Maionchi e il Maestro Podestà”. Di seguito il programma completo:

Domenica 3 marzo 2019 – DA PURCELL A GERSHWIN   Quartetto di sassofoni SAX BEAT QUARTET. Con MARCO FALASCHI, GIORGIA DE ROSSI, FRANCESCA CORSI, GEMMA ADORNI, musiche di H. Purcell, G. Bizet, D. Šostakovič, R. Di Marino, D. Brubeck, G. Gershwin. Un suggestivo concerto, reso ancora più prezioso dagli affascinanti colori di quattro sassofoni che interpretano brani di straordinaria efficacia espressiva.

Domenica 17 marzo 2019 – MAGIE DEL BELCANTO   Con FRANCESCA MAIONCHI soprano, RICCARDO LIO tenore, MARCO PODESTÀ pianista. Musiche di W. A. Mozart, G. Verdi, G. Puccini, S. Donaudy, F. P. Tosti, E. De Curtis, F. Lehár, S. Gastaldon. Concerto lirico che propone una scelta delle più celebri arie del melodramma, accanto a importanti brani della tradizione italiana e melodie da salotto.

Domenica 24 marzo 2019 – Presentazione del libro “IL TENORE ROSSINIANO” di GIORGO APPOLONIA. Con la partecipazione del tenore DAVIDE CIARROCCHI e del pianista MARCO PODESTÀ.

Domenica 7 Aprile 2019 – ARMONIE BAROCCHE   Duo violino e clavicembalo con CARLA MORDAN, ERMINIA MIGLIORINI e con la partecipazione del controtenore ALESSANDRO CARMIGNANI. Musiche di G. F. Sances, G. F. Händel, J. S. Bach. Una esperienza di ascolto gradevolissima e poco consueta, e contemporaneamente una proposta musicale raffinata che affianca ai grandi compositori di scuola tedesca un esponente poco frequentato del barocco italiano: Giovanni Felice Sances.

Domenica 28 aprile 2019 – GIRO DEL MONDO IN MUSICA   Duo violino e pianoforte con ELISA PELLEGRINI e TOMMASO ODIFREDI. Musiche di O. Respighi, J. Massenet, A. Pärt, P. I. Čajkovskij, A. Dvořák, J. Brahms, S. Palmgrem, E. Elgar, F. Schubert, Ch. Sinding, I. Albeniz, E. Bloch. Viaggio musicale in 12 paesi con altrettanti brani di 12 celebri compositori. Un itinerario musicale incantevole che si addentra nei mondi poetici di grandi maestri, con un unico filo conduttore: la gradevolezza e la soavità dell’invenzione melodica.

Domenica 5 Maggio 2019 – IL CLASSICISMO VIENNESE   Recital pianistico di MARCO PODESTÀ. Musiche di F. J. Haydn, W. A. Mozart, L. v. Beethoven. Il concerto è dedicato alla grande musica dei tre giganti del classicismo viennese, con alcune delle pagine più note di Haydn, Mozart e Beethoven, dei quali verranno eseguite celeberrime sonate per pianoforte.

 

Il Presidente Ermindo Tucci insieme al M° Marco Podestà durante la conferenza stampa

 

Il Presidente Ermindo Tucci, il Consigliere Annalisa Buselli, il M° Marco Podestà ed il tenore Riccardo Lio durante la conferenza stampa.