Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

L’arte astratta di Marzio Cialdi approda a Villa Bertelli, dove grazie ad un’ampia mostra antologica, “L’evoluzione della forma”, a cura della Fondazione Villa Bertelli e in programma negli spazi espositivi interni dal 21 aprile al 2 giugno, verranno presentate oltre quaranta sue sculture, che ne raccontano il percorso artistico. Lo scultore, pistoiese di nascita, ma ormai da anni residente in Svizzera, da circa quindici anni ha intrapreso un lavoro di ricerca, che lo ha portato, non solo, a confrontarsi con materiali diversi, ma anche a elaborare un proprio stile e una propria poetica. Quindi,  oltre all’uso dei tradizionali bronzo e ceramica, recentemente si è spostato su cortén, alluminio e acciaio, materiali che, pur rimanendo solidi e duraturi, sviluppano un’espressività materica collegata alla ruggine e al tempo che scorre. Le strisce piegate di questi elementi costituiscono gran parte della sua ultima produzione e rappresentano anche la volontà di un controllo totale del processo di creazione. Grande protagonista delle opere di Cialdi è stato e rimane l’uomo. Per questo l’artista ha elaborato dei personaggi, che possono richiamare, da un lato, il celebre “Uomo che cammina” di Alberto Giacometti e dall’altro, le figure metafisiche di Roberto Barni. Nello specifico, le sculture in bronzo si sono arricchite di una particolare ricerca di patine bianco e rosa innovative e originali rispetto alla fusione tradizionale. Marzio Cialdi, dunque, vuole essere scultore a tutto tondo, senza limitazioni, assertore convinto della scultura, intesa come prodotto del binomio mano-pensiero. La sua arte tende al cambiamento, all’instabilità, conscia di un mondo che non sta fermo e che attende sempre l’interpretazione artistica per rivelarsi.

La mostra rimarrà in esposizione dal 21 aprile al 2 giugno ai seguenti orari: tutti i giorni 10.00 -13.00 e  16.00 – 19.00.

Per informazioni: info@villabertelli.it  forteinfo@comunefdm.it  0584 280292 -280253

Quando: Dal 22 Aprile al 02 Giugno 2018
Ore: 10:00
Dove: Villa Bertelli

Potrebbero interessarti anche:

Le cento emozioni

Le cento emozioni Le cento emozioni presentazione del libro di Lorenzo Marucci. TC&C Editore. Cento personaggi raccontano la loro passione per il calcio. Il libro è frutto di una serie di interviste realizzate nel tempo e poi rivisitate, aggiornate e ampliate richiamando quasi ad uno ad uno i singoli personaggi.

72° Mostra Gruppo Labronico

72° Mostra Gruppo Labronico Il Gruppo Labronico, prestigiosa e storica associazione della città di Livorno, porta a Forte dei Marmi una mostra che rende omaggio, non solo a Giacomo Puccini, ma anche a tutti i numerosi artisti, riuniti intorno la lui nel Club La Boheme, e con lui protagonisti di un produttivo scambio culturale di quel tempo, che risentì del grande fermento culturale europeo di quel particolare momento storico. Questa sezione della mostra è curata da Enrico Dei. Il progetto…

Q.T.M. Questi Maledetti Toscani

Q.T.M. Questi Maledetti Toscani “Q.T.M. Questi Maledetti Toscani” con Sergio Sgrilli, Paolo Migone, Cristiano Militello e Leonardo Fiaschi, con la partecipazione del gruppo musicale The Band!  Ideazione e regia di Sergio Sgrilli Non sono molti i toscani che hanno una popolarità di respiro nazionale pur avendo mantenuto le proprie caratteristiche regionali. Alla base di tutto c’è l’idea che Sgrilli, padrone di casa, lancia agli altri: “si fà qualcosa insieme?” La loro reazione è tutta da scoprire… I monologhi comici che li hanno…