La simbologia nascosta nell’opera di Leonardo da Vinci

Un suggestivo appuntamento, di grande spessore culturale e artistico, dedicato a scoprire “La simbologia occulta nelle opere del grande Leonardo da Vinci” attende appassionati e non, sabato 13 aprile alle 18.00 nel Giardino di Villa Bertelli, promotrice dell’evento, insieme a Giulio Garsia di San Paolo Invest. La storica dell’arte e scrittrice Francesca Rachel Valle svelerà sorprendenti segreti, anche inediti, al grande pubblico, prendendo in esame alcuni dipinti iconici della storia dell’arte, come La Gioconda e L’Ultima Cena. Non solo. parlerà anche del linguaggio segreto legato allo studio della geometria sacra e all’importanza del numero nella sua correlazione con la natura.  Un viaggio a ritroso nel tempo per ritrovare una figura storica, che ha determinato un cambiamento epocale nella ricerca e nella cultura in genere. A cinquecento anni dalla morte, continuano ancora oggi le scoperte sulle opere di Leonardo, che, attraverso una simbologia nascosta, non rispecchiano la natura tout court, ma celano messaggi legati alla sua infinita ricerca.

Francesca Rachel Valle, studiosa e ricercatrice si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1993 in Arti Visive con una tesi sulla realtà virtuale applicata all’arte. Ha lavorato presso la Biennale di Venezia. È stata operatrice didattica e museale presso la Sinagoga di Firenze e presso la Fondazione Palazzo Strozzi. Cresciuta nel Ghetto Ebraico di Venezia, vive e lavora a Firenze come Guida Turistica Qualificata. Da anni si occupa della valorizzazione delle attrattive storiche, artistiche, monumentali, paesaggistiche della città di Firenze con particolare attenzione alle differenti disabilità. Guida Ufficiale di Firenze Alchemica, svolge visite guidate secondo l’antico linguaggio della tradizione ermetica, scoprendo il significato nascosto delle opere d’arte.