Alessio Monti – concerto per chitarra

Concerto di chitarra classica nella Sala Ferrario di Villa Bertelli domenica 2 dicembre alle 17.30. Protagonista dell’evento, promosso dalla Fondazione Villa Bertelli, sarà Alessio Monti chitarrista e compositore, acclamato interprete in numerosi teatri italiani e internazionali. Diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze sotto la guida del M. A. Company, Monti ha avviato la carriera concertistica in giro per il mondo, esibendosi nei più importanti teatri europei, asiatici, africani e nord e sud americani, invitato da prestigiose Istituzioni musicali ed applaudito dal pubblico e dalla critica. Nei viaggi in Oriente ha approfondito certe particolarità della musica e della filosofia, trasferendole nella composizione occidentale e apportando singolari innovazioni. Ha inciso 25 CD, con musiche di vari autori e di propria composizione per chitarra sola, con orchestra e con vari strumenti etnici e suoni elettronici, ottenendo ottime critiche da parte della stampa italiana ed estera per le sonorità nuove impiegate al servizio di un personalissimo modo di sentire e trasmettere la musica.  Monti è stato spesso invitato a workshops e conferenze proprio per il suo nuovo modo di scrivere e concepire la musica e il modo di accostarvisi. Inoltre, ha tenuto Masterclass presso i migliori Conservatori del mondo ed è presidente delle giurie di concorsi chitarristici e di composizione in vari Paesi.

Il programma che presenterà a Villa Bertelli prevede:

(prima parte)

Anonimo XVI sec. Suite per liuto (trascr. A. Monti)

H. Villa Lobos: due preludi, uno studio

L. Brouwer: Danza del Altiplano, Elogio de la danza

(seconda parte)

Alessio Monti:

Oneiron (premiere)

La Foresta di Gokarnath

Samathi

No Borders

Tre Koan (l’arpa del Monaco, sguardi nel vento, l’ultima danza del Guerriero)