Andrea Pucci a Villa Bertelli: la carriera di comico e il successo teatrale

Andrea Pucci a Villa Bertelli 2018

Andrea Baccan, in arte Andrea Pucci, noto comico milanese, calcherà il palco di Villa Bertelli il prossimo 9 agosto. Il suo spettacolo sarà incentrato completamente sulle fatiche della quotidianità di un 50enne (vita di coppia, figli, tecnologia, etc.) sempre con quella vena satira e quell’energia che sono propri della sua comicità. Ma andiamo a conoscere tutto su Andrea Pucci:

Andrea Pucci, gli esordi

Nato a Milano nel 1965, Andrea Baccan (in arte Pucci) non ha fatto sempre il comico. Il suo primo lavoro fu nella tabaccheria di famiglia; successivamente intraprese la carriera di gioielliere. A cambiare i suoi progetti futuri, nel 1993, arrivò La sai l’ultima?. Pucci, infatti, partecipò al programma di Mediaset come barzellettiere, conquistando il pubblico e non solo. Nelle stagioni successive ebbe il ruolo di ospite fisso de La sai l’ultima? (1994/1995 e 1999/2000). Poi fu la volta de Le Iene, di Quelli che il calcio, nel quale faceva l’inviato speciale. E così la sua carriera spiccò il volo.

Andrea Pucci e gli anni di Colorado

La svolta televisiva per il gioielliere milanese è arrivata con Colorado: nello show di cabaret di Italia 1, Andrea Pucci ha incontrato il grande consenso dei telespettatori. Il suo “E’ cambiato…tutto” – sketch in cui parlava dei problemi di coppia e delle situazioni più assurde in cui si è trovato per colpa della moglie – è diventato un vero tormentone.

Andrea Pucci tra cinema e teatro

Il comico milanese, lanciato dalla televisione, ha, con il tempo, riscosso grande successo anche al cinema e al teatro. Sul grande schermo, lo abbiamo visto in L’allenatore nel pallone 2 di Sergio Martino (2008) e in Sapore di te di Carlo Vanzina (2014). Al teatro, invece, Andrea Pucci si è affermato con gli spettacoli Palco, Doppio Palco e Contropalcotto (2010) e Palco Doppio Palco (2014), per non parlare del successo dei tour in giro per lo stivale. Ha inoltre scritto un libro con il suo autore Raffaele Skizzo Bruscella, dal titolo “Ho sposato l’esorcista”.

Andrea Pucci e i suoi punti di forza

Se la comicità di Andrea Pucci piace, riempie i teatri, tiene incollati alla tv numerosi telespettatori, fa il sold out di biglietti durante i tour in giro per l’Italia, è perché il milanese è sempre molto attento ai problemi della gente, racconta la quotidianità in chiave satirica, affronta con ironia quelle dinamiche ordinarie in cui tutti possono immedesimarsi.

Andrea Pucci Villa Bertelli 2018 porterà proprio questa comicità alla portata di tutti, accompagnato dalla Zurawski band.