Fenomenale Gianna Nannini a Villa Bertelli

Villa Bertelli sceglie di aspettare Ferragosto in compagnia di Gianna Nannini, che per l’occasione torna nella sua Toscana per una tappa del Fenomenale Summer Tour che, dopo averla portata in Europa lo scorso inverno, le farà trascorrere l’estate in giro per lo Stivale.

La signora del rock italiano ha letteralmente stregato il pubblico di Forte dei Marmi, che non è rimasto deluso da un concerto atteso dai numerosi fan, ma anche da chi trovandosi in zona non ha voluto perdere lo spettacolo di una grande artista.

La sua voce graffiante è inconfondibile, ammaliante come un moderno canto delle sirene che rapisce e fa dimenticare tutto il resto. La serata scorre veloce, forse troppo, tra le nuove canzoni del suo ultimo album di inediti, Amore Gigante, e le sue hit più amate.

A 62 anni, Gianna Nannini mostra una grinta invidiabile che travolge e contagia: il boato del pubblico accompagna l’incipit dei brani storici dell’artista senese: Bello e impossibile, I maschi, Fotoromanza, tra i vecchi successi più acclamati, quelli che negli anni ’80 le hanno regalato fama e notorietà, consegnandole a pieno titolo un posto di tutto rispetto nel panorama musicale italiano.

Non a caso è lei che durante Italia ’90 insieme al grande Edoardo Bennato farà sognare gli italiani con Notti magiche, canzone ufficiale dei Mondiali di calcio.

Ma i fan della Nannini non hanno età, il pubblico che la segue è intergenerazionale perché ha sempre saputo evolversi musicalmente senza mai snaturare la sua anima da vera rocker, anche quando le melodie si tingono di dolcezza o malinconia come in Sei nell’anima o Meravigliosa creatura.

Ad accompagnarla in questo viaggio musicale dell’estate 2018 che terminerà il 25 agosto a Misano Adriatico, sul palco c’è una formazione d’eccezione: Davide Tagliapietra e Thomas Festa alle chitarre, Will Medini alle tastiere, sequenze e programmazioni, Daniel Weber al basso, Moritz Muller alla batteria, Isabella Casucci, Annastella Camporeale e Roberta Montanari ai cori.

Insomma, quella di ieri sera è stata davvero una serata “fenomenale”!

Foto di @Marco Petrucci