Stelle, cappelli e forchette: la grande critica gastronomica si svela a Villa Bertelli.

Marco Bolasco con l’evento “Stelle, cappelli e forchette: la grande critica gastronomica si svela a Villa Bertelli” sarà il protagonista del quarto appuntamento con la rassegna “Scrivere il cibo”, promossa dalla Fondazione Villa Bertelli. Lo affiancherà la giornalista gastronomica per Repubblica Sapori, Eleonora Cozzella.

Bolasco, direttore di  Slow Food Editore, racconterà come scoprire ottimi ristoranti fuori dalle guide e dai siti gastronomici, alla scoperta della tradizione culinaria italiana. Insieme a lui, ci saranno noti ristoratori versiliesi come Roberto Franceschini (Romano, Viareggio), Davide Vaiani (Bistrot, Forte dei Marmi), Filippo di Bartola (Filippo Mood, Pietrasanta) e Gaio Giannelli (Pozzo di Bugia, Querceta), che racconteranno le loro esperienze. Al termine, verrà offerta una degustazione con i vini di Ca Lunae (Bosoni), la vera pizza fritta napoletana della pizzeria “T’aggio vuluto bene” di Pietrasanta e il pane del Pellegrino, realizzato in onore della Francigena da Pandolce di Marina di Massa.