Matteo Raffaelli – memoria di Adriano

Memorie di Adriano, il documentario del regista Matteo Raffaelli, con uno straordinario Giorgio Albertazzi, tratto dalla celeberrima opera di Marguerite Yourcenar, di scena nel Giardino d’Inverno di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, venerdì 21 febbraio alle 21.00. Scritto nel 1951, Memorie di Adriano è una autobiografia immaginaria, dedicata all’ uomo che fu Imperatore di Roma dal 117 al 138 d.C, e che, arrivato al culmine della sua ascesa politica, prova ad interrogarsi sul senso della vita, dimostrando come il solo potere non sia sufficiente a riempirla. Giorgio Albertazzi è stato l’attore che dal 1989 ha interpretato a teatro l’Imperatore Adriano, diventandone quasi l’alter ego dei giorni nostri e instaurando con il personaggio un rapporto che lui stesso definì “molecolare”. Il romanzo di Margherite Youcernar descrive la Roma del II secolo e presenta Adriano con una coscienza lucida e forte, consapevole della prossima fine dell’Impero e in possesso di una saggezza profonda, quasi distaccata dal divenire. Un capolavoro, che non racconta solo la morte dell’Imperatore ma anche l’epilogo di un’epoca e in cui si possono ritrovare riferimenti nella realtà dei nostri giorni,  in cui il libro è stato scritto. Indimenticabile la locuzione “Cerchiamo di entrare nella morte ad occhi aperti…“.