Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

La pittura come emozione di Giovanni e Massimo Lomi, allestita al primo piano di Villa Bertelli, è un viaggio nella pittura di due artisti, nonno e nipote, che hanno fatto del moto emozionale la loro principale peculiarità. Una creatività intimistica, perfettamente inserita nel periodo storico in cui ognuno di loro ha vissuto. La grande lezione macchiaiola, proiettata in una visione più moderna per Giovanni e una prospettiva, quasi priva di intervento pittorico sulla tavola, per Massimo.

L’esposizione è l’occasione per i visitatori di ammirare dipinti, che da molti anni non vengono esposti in pubblico. Settanta opere, perfettamente inserite nel contesto territoriale ospite, dal momento che ripropongono scorci del paesaggio litorale toscano, da Livorno alla Lunigiana, non dimenticando la Versilia, raffigurata dal monte fino al mare. Massimo Lomi festeggia con questa rassegna i cinquant’anni di attività, che lo hanno visto promuovere la sua pittura con personali e collettive in Italia e nel resto del mondo.

Una selezione di qualificate opere, dove la luce per entrambi gli autori, rappresenta un elemento imprescindibile, che guida il visitatore attraverso suggestivi paesaggi di ieri e di oggi. La mostra è curata dal presidente del Gruppo Labronico Michele Pierleoni.

Dal 15 dicembre all’ 11 febbraio al seguente orario: tutti i giorni dalle 16.00 alle 19.00 – chiusa il 25.12.23 e il 01.01.2024

Quando: Dal 16 Dicembre 2023 al 11 Febbraio 2024
Ore: 08:00
Dove: Villa Bertelli

Potrebbero interessarti anche:

Umberto Tozzi

La pittura come emozione Una mostra di Giovanni e Massimo Lomi La pittura come emozione di Giovanni e Massimo Lomi, allestita al primo piano di Villa Bertelli, è un viaggio nella pittura di due artisti, nonno e nipote, che hanno fatto del moto emozionale la loro principale peculiarità. Una creatività intimistica, perfettamente inserita nel periodo storico in cui ognuno di loro ha vissuto. La grande lezione macchiaiola, proiettata in una visione più moderna per Giovanni e una prospettiva, quasi priva di…

L’ironia è una facoltà a numero chiuso

La pittura come emozione Una mostra di Giovanni e Massimo Lomi La pittura come emozione di Giovanni e Massimo Lomi, allestita al primo piano di Villa Bertelli, è un viaggio nella pittura di due artisti, nonno e nipote, che hanno fatto del moto emozionale la loro principale peculiarità. Una creatività intimistica, perfettamente inserita nel periodo storico in cui ognuno di loro ha vissuto. La grande lezione macchiaiola, proiettata in una visione più moderna per Giovanni e una prospettiva, quasi priva di…

Amici X Sempre – Pooh

La pittura come emozione Una mostra di Giovanni e Massimo Lomi La pittura come emozione di Giovanni e Massimo Lomi, allestita al primo piano di Villa Bertelli, è un viaggio nella pittura di due artisti, nonno e nipote, che hanno fatto del moto emozionale la loro principale peculiarità. Una creatività intimistica, perfettamente inserita nel periodo storico in cui ognuno di loro ha vissuto. La grande lezione macchiaiola, proiettata in una visione più moderna per Giovanni e una prospettiva, quasi priva di…