Masini Spostato di un Secondo Tour

Dopo tanta esposizione mediatica e dopo tante canzoni che ha canticchiato mezza Italia, Marco Masini è uscito dalla luce dei riflettori. Al pubblico deve essere sembrato scomparso. I media che, nel bene e nel male, parlavano di lui si sono rivolti altrove, hanno posato la loro attenzione su altri artisti.

“Non sono lo stesso di prima ma faccio le stesse cose”

Dopo tanta esposizione mediatica e dopo tante canzoni che ha canticchiato mezza Italia, Marco Masini è uscito dalla luce dei riflettori. Al pubblico deve essere sembrato scomparso. I media che, nel bene e nel male, parlavano di lui si sono rivolti altrove, hanno posato la loro attenzione su altri artisti.

Eppure Marco Masini era sempre li a fare la sua musica, più impegnato a scrivere per altri che per se stesso, ma comunque sempre in giro per concerti e impegnato nella musica. Si sa, ci vuole un Sanremo per risollevare le sorti degli artisti che sono scivolati un po’ nell’ombra. Anche per Marco Masini ha funzionato e l’ultima edizione del Festival di Sanremo lo ha riportato alla luce. Non che si fosse fermato e ritirato prima di Sanremo, semplicemente continuava a fare il suo lavoro in musica.

Spostato di un Secondo è il suo nuovo album e lo Spostato di un Secondo Tour è il tour già iniziato.

Masini appartiene alla vecchia guardia della scena pop italiana, ma si è comunque rinnovato, anche grazie ai periodi di pausa dai palchi che si è preso. Spostato di Un Secondo Tour vede Masini dal vivo con tutti i suoi successi più brani dall’ultimo album. Il concerto è un lungo racconto, di Marco Masini, ma anche di chi ascolta. In un dialogo fra pubblico e artista, Masini si racconta canzone dopo canzone, tenendo a mente il filo conduttore dell’album e quindi del tour, che sembra essere la domanda pressante del momento: Se potessimo spostare le nostre azioni di un secondo? Domanda complicata, che però nella musica di Marco Masini diventa meno spiazzante e il concerto fila fra le canzoni più famose di Marco Masini, alcune riviste dal punto di vista del suono.

Appuntamento il 13 agosto con il concerto/racconto di Marco Masini a Vila Bertelli.