Francesco Renga in concerto a Villa Bertelli

Francesco Renga ha appena compiuto quarantanove anni, compleanno che ha condiviso con i fan, postando un video sui social:

 

Sono al mare con i miei bambini, che sono il mio regalo più bello. Tra i doni che la vita mi ha concesso ci siete anche voi. Volevo ringraziarvi per tutti gli auguri e le manifestazioni d’affetto che mi state dimostrando. Tra un po’ si riparte, intanto io mi riposo, grazie di cuore, a presto!

È nato il 12 giugno 1968 a Udine e cresciuto a Brescia dove ancora risiede perché Brescia gli permette anche di fare una vota normale. Dall’esperienza con i Timoria a oggi, con una carriera in continua ascesa, Francesco Renga festeggia trentacinque anni di concerti. Lo fa con un album dal vivo. Si intitola Scriverò il Tuo Nome Live ed è il suo primo disco disco dal vivo dopo anni di concerti. Racconta Renga sul palco, dimensione in cui si trova così a proprio agio, da essere stato appena premiato con il Premio Live ai Wind Music Awards.

Le cose arrivano quando devo o arrivare. Ho avuto la fortuna di potermi gustare le cose belle che sono arrivate senza la fretta di volerle subito per forza. Me le sono godute nel tempo, per questo il mio percorso è stato lungo. Perché le cose sono arrivate quando dovevano arrivare. Questo è un disco live che molti mi chiedevano da tempo e è arrivato adesso perché questo è il momento giusto. Non è solo un premio per me o un regalo ai fan. E’ qualcosa che comprende il lavoro di molte persone che era giusto fermare in questo momento con un disco dal vivo.

Il momento perfetto per vivere Francesco Renga in concerto sembra essere adesso, e lo confermano la ventina di date che a partire da luglio, lo porteranno in tour da Brescia a Palermo a partire da Luglio passando per Villa Bertelli