Cappuccetto Rosso e il Mantello Maledetto, il musical per i bambini e non solo

Apre con un musical tutto dedicato ai bambini l’Estate a Villa Bertelli 2017, e lo fa con una versione imperdibile di Cappuccetto Rosso, a cura della Compagnia Sganzisgatto, in grado di coinvolgere nel magico e unico gioco del teatro musicale bambini di ogni età, famiglie e appassionati del genere.

La storia di Cappuccetto Rosso la conoscono tutti… gli elementi sono assai noti, quanto semplici: una ragazzina spaventata, un lupo cattivo, un bosco ombroso, fiori colorati e dagli incantevoli profumi, una nonna amorevole e premurosa; quel che in pochi conoscono è ciò che i fratelli Grimm hanno celato tra le righe di questa famosissima fiaba.  In quegli spazi tra parola e parola, tra riga e riga in cui l’immaginazione è più forte, in cui si mostra perché la nonna abiti nella sua casetta isolata, chi siano le creature che popolano il bosco e come e perché il lupo intenda far del male, proprio in quegli spazi la Compagnia Teatrale Sganzisgatto è andata a sbirciare e… quel che ha visto è la vita di ognuno di noi.

Cappuccetto rosso e il mantello maledetto è la storia naturalmente complessa di ogni bambino che faticosamente entri nel mondo degli adulti, di ogni adulto che è quel che è, proprio perché è stato bambino, di chi ha intenzione di mettersi in viaggio, di chi cerca strade “magiche” per arrivare, di chi sceglie una strada meno battuta, di chi è ripartito, di chi sa quel che vuole e corre a prenderselo…

Un percorso musicale, coreografico, drammaturgico inedito, entusiasmante e da vivere insieme ai protagonisti.

Il programma Villa Bertelli 2017: Cappuccetto Rosso – Musical (8 luglio), Peter Pan – Musical (15 luglio), Jack Savoretti (22 luglio), Versiglia in Bocca (29 luglio) Le Orme e i Dik Dik  (5 agosto), Ermal Meta (9 agosto), Francesco Gabbani (10 e 11 agosto), Nek (12 agosto), Antonello Venditti (14 agosto), Francesco Renga (16 agosto), Marco Masini (13 agosto), Renzo Arbore con L’Orchestra Italiana (19 agosto), Giuseppe Giacobazzi (21 agosto), Max Gazzè (22 agosto), TheGiornalisti (24 agosto), Benji e Fede (25 agosto).